Differenza tra file Robot.txt o file Sitemap in SEO


Compra Traffico Web!

Il modo più intelligente e preferito per impedire che il tuo sito venga indicizzato è utilizzare un file robot.txt. È molto facile utilizzare tali file ma richiede l’accesso alla posizione principale del server del sito Web. Questo file indica ai motori di ricerca cosa indicizzare e cosa non indicizzare per renderlo disponibile ad altre persone. Ecco una guida sulla differenza tra robot.txt e sitemap

I meta tag robot possono essere utilizzati solo se si ha accesso al dominio del proprio server e, in caso contrario, è possibile limitarne l’accesso. Per una corretta impostazione delle pagine Web e l’indicizzazione dei contenuti Web è obbligatorio applicare il file Robot.txt.

Supponiamo che tu abbia dei dati importanti nel tuo sito Web e che tu non voglia che altri lo vedano, in tal caso devi proteggere i tuoi contenuti rendendoli offline per gli utenti usando i file robots.txt. I servizi di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) sono il modo migliore per indirizzare le persone alla ricerca di ciò che possiedi ed è un fattore importante nell’ottimizzazione dei motori di ricerca. Per avere un buon posizionamento sui motori di ricerca devi optare per i robot. File Txt. Questi semplici file di testo hanno una portata importante nello sviluppo web e SEO da molto tempo.
Per migliorare i servizi SEO attraverso i siti Web, è necessario disporre di file robot.txt allegati al tuo sito Web.

Puoi creare questi file usando un semplice editor di testo. Inoltre, puoi utilizzare i file robot in quel caso quando non sei in grado di verificare la Sitemap XML del tuo sito. È inoltre possibile utilizzarlo per pubblicare blog e post, ma prima è necessario prestare particolare attenzione alla protezione con password e ai firewall che devono essere utilizzati con tali file. Questi file funzionano bloccando l’accesso agli spammer.

Esistono alcune opzioni che è possibile utilizzare nel file Robot.txt per negare o consentire a specifici stivali di ricerca di indicizzare determinate cartelle e file. Questo file usa sostanzialmente le regole come user agent e non consente. È inoltre possibile utilizzare più user agent e non consentire le righe in una singola voce per la creazione di file robot.txt. Devi solo creare un file html di base nel tuo account di hosting. Per caricare è possibile utilizzare il client FTP (File Transfer Protocol). Questi file funzionano su tutti i principali motori di ricerca.
L’uso corretto di robots.txt può aiutare ad aumentare il traffico verso il tuo sito web . Uno questo file viene caricato; puoi ricontrollarlo aprendo il tuo sito web. Altre cose che puoi fare con tali file usando un sottodominio di siti Web è che puoi impedire la scansione di pagine duplicate con contenuti simili. In secondo luogo è possibile impedire che le pagine di destinazione connesse alla procedura guidata di posta elettronica vengano indicizzate dai servizi SEO.

Sitemap XML: uno strumento ignorato per i proprietari di siti Web

Una sitemap è di solito un archivio spesso ignorato che di solito consente di migliorare notevolmente i siti Web dei cataloghi dei motori di ricerca. Google è stato il primo a rilasciare Sitemap con il formato dati Sitemap XML di Google nel 2005. Poco più di un anno dopo, Google ha lasciato il proprio formato Sitemap e si è unito ad altre società di ricerca per generare uno standard Sitemap XML. Questo nuovissimo standard ha sostituito il precedente formato XML di Google ed è attualmente utilizzato da Google, Bing, Yahoo e molte altre società di ricerca. Man mano che Internet si evolve, lo standard avanza con esso e i motori di ricerca guardano verso lo standard per ottenere indicazioni sul modo migliore per realizzare l’indicizzazione del sito Web e la scansione del sito Web.

 differenza tra robot.txt e sitemap In sostanza una sitemap XML è semplicemente un archivio XML inserito in una directory di un sito web che contiene URL e alcune informazioni relative a tali URL. Un sito Internet può avere più sitemap archiviate in più cartelle. Per aiutare i motori di ricerca a scoprire le varie sitemap che un’azienda può avere, le posizioni dei file XML sono dettagliate nella parte inferiore del file robots.txt di un sito web.

Una Sitemap XML è utile per i siti Web in cui alcune pagine vengono cambiate più spesso o in cui alcune pagine Web sono più cruciali di altre. Ad esempio, un’azienda vicina potrebbe aggiornare frequentemente le sue ore senza mai aggiornare la pagina Web che descrive la storia della sua organizzazione. In tal caso, il webmaster vorrebbe informare i motori di ricerca di utilizzare una priorità maggiore nella pagina Web delle ore quando esegue la normale indicizzazione del sito Web. Allo stesso modo, il webmaster può porre un focus maggiore sulle pagine delle ore o forse su alcune altre pagine con contenuti distintivi, in modo che la scansione del sito Web del motore di ricerca tenga tali pagine più alte.

Le Sitemap devono contenere la data dell’ultima modifica di una pagina, la frequenza con cui cambia quella pagina e la priorità della pagina. L’ultima data modificata è semplicemente la data di calendario dell’ultima modifica della pagina Web. La frequenza con cui è possibile modificare una pagina Web può essere oraria, giornaliera, ogni mese o altri valori. La priorità può essere un valore da zero a uno con un valore predefinito di 0,5.

Spero che questa guida ti abbia risposto sulla differenza tra robot.txt e sitemap.


Compra Traffico Web!


Facebook Twitter